Mangiare senza Glutine

La Mano a Parigi

Diciamolo subito….in Italia sul tema celiachia siamo avantissimo.

In Francia…no!!!

Lo scorso weekend sono stata a Parigi per portare mia figlia (la “manina” senza glutine) a Eurodisney.

Beh, ovviamente la città è fantastica, non sto nemmeno qui a raccontarvelo anche perché non è il posto adatto per farlo. Anche se un pochino mi ero documentata, mi aspettavo molta più preparazione e presenza di luoghi in cui mangiare senza glutine.

Siamo partiti con le nostre scorte di cibo, che sono servite fin dal volo di andata (Air France) in quanto non avevano nulla GF.

Innanzitutto da McDonald, contrariamente a quanto succede in Italia, non sanno quasi cosa sia il glutine e quindi scordatevi il panino GF con hamburger. Per le patatine, non essendo sicurissima, ho oggettivamente chiuso un occhio….

Ho fatto comunque preparare solo un hamburger (solo carne, senza pane ovviamente), risolvendo in qualche modo il problema.

A Eurodisney praticamente il nulla….a parte un ristorante che aveva delle confezioni surgelate di “salsiccia e purè” e “polpette di carne e riso” di una marca sconosciuta senza glutine. Io mangio di tutto, ve lo posso assicurare ma…erano immangiabili….

Menomale che con le scorte portate dall’Italia, un gelato (Magnum) e delle patatine, in qualche modo abbiamo tirato la giornata.

Il giorno dopo, invece, siamo andati direttamente ad un uno dei pochi ma molto citati ristoranti senza glutine, il Bio Sphere (www.biospherecafe.fr), e finalmente abbiamo pranzato molto bene con delle ottime crêpes fatte da loro.



Producono anche molti dolci e i famosi macaroons….buonissimi. Fanno anche delle fantastiche baguette!!! Tutto e solo esclusivamente senza glutine.

Ve lo consiglio.

Infine, nello volo di ritorno (Alitalia) fortunatamente ci hanno servito come snack salati le patatine rodeo della San Carlo, che sono senza glutine.

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.